Logo Centro Assistenza Tecnica Marras, Torino, Moncalieri
C.A.T. Marras, Moncalieri - Torino

Climatizzazione per supermercati, negozi e centri commerciali: impiantisca nel rispetto delle normative vigenti a Torino Moncalieri

Oggi aperto dalle 08:30 alle 12:30
e dalle 14:30 alle 18:00
Chiama adesso

Il Centro Assistenza Tecnica di Torino Moncalieri vanta anni di esperienza nella progettazione, manutenzione e installazione di impianti di condizionamento e refrigerazione per locali commerciali quali negozi e supermercati.

Diversi esercizi hanno già scelto il Centro per la progettazione del proprio impianto affidandosi alla serietà e la competenza messa a disposizione dal personale tecnico.


Moncalieri - impianti condizionatori per negozi e supermercati, provincia di Torino
Condutture e ventilazionesupermercati, provincia di Torino

Condizionatori per negozi, supermercati e centri commerciali

Impianti di raffrescamento nel rispetto delle normative in vigore

Progettare un impianto di condizionamento adeguato alla sede di un attività commerciale è un compito delicato e complesso.

  • Tali impianti devono garantire condizioni ambientali tali da poter permettere l'adeguata conservazione delle merci in vendita sia sugli scaffali che posizionati all'interno dei banchi frigo, nonché mantenere una situazione di comfort ottimale per gli avventori.
  • Inoltre è necessario mantenere efficiente il ricambio d'aria di modo che sia assicurata la qualità dell'aria di modo che sia conforme a quanto richiesto dalle normative vigenti in materia.

Aspetti cruciali nella progettazione di un impianto di climatizzazione per un locale commerciale

Un locale commerciale aperto al pubblico deve tenere conto, fra le altre cose, delle seguenti caratteristiche:

  • Controllo dell'umidità relativa e della temperatura.
  • Il carico sensibile relativo alla situazione di affollamento derivante dall'afflusso di clientela all'interno della struttura, in special modo nelle ore di punta.
  • Regolazione della portata d'aria esterna che deve tener conto dei profili di occupazione dei locali della struttura.
  • Sorgenti interne che concorrono alla produzione di calore, quali forni, espositori e vetrine riscaldate, condensatori di strumentazione di refrigerazione quali frigoriferi.
  • La situazione di isolamento relativa all'involucro esterno dell'edificio

I carichi termici dovrebbero perciò essere valutati in maniera coerente a tutti i fattori sopra citati e non solo per scongiurare il rischio che l'impianto risulti insufficente a garantire la salubrità dei locali in tutti i periodi dell'anno, sia in inverno che in estate.